Aree Interne – Storie, esperienze e soluzioni già sperimentate


Le Aree Interne sono quella vasta parte del territorio nazionale – pari a circa il 60 per cento della superficie –  che per carenza di servizi, di opportunità, per il degrado ambientale e paesaggistico, stanno subendo un calo o invecchiamento della popolazione. Chi ancora oggi vive in queste aree, quasi un quarto della popolazione italiana, in assenza di solide prospettive di rilancio avrà sempre più difficoltà a rimanervi in futuro.

A questa parte di popolazione occorre garantire innanzitutto la piena “cittadinanza”, intesa prioritariamente come diritto all’Istruzione, alla Salute e alla Mobilità.  Contestualmente occorre proporre progetti di rilancio delle opportunità economiche incentrati sulla valorizzazione e riqualificazione delle risorse esistenti, e su dinamiche di scambio più virtuose che in passato con i territori più dinamici e densamente popolati.  Di questo si occupa la Strategia Nazionale per le Aree Interne che il governo ha lanciato per il periodo di programmazione 2014-2020.

Come tutte le politiche pubbliche nuove, anche questa propone soluzioni che in alcuni casi sono già state sperimentate con qualche successo, ed ha perciò l’obbligo di capitalizzare sulle esperienze precedenti che, in positivo ed in negativo, hanno dato dei risultati interessanti.  La principale funzione di questa Piattaforma “Cittadini nelle Aree interne” è proprio questa: di condividere le esperienze che hanno qualcosa da insegnare agli operatori che intendono cimentarsi nella progettazione dello sviluppo delle Aree Interne.  Si tratta di una risorsa condivisa che ospita informazioni e spazi per la discussione fra operatori dello sviluppo sostenibile nelle aree interne, con un chiaro orientamento verso la ricerca di soluzioni alle sfide tipiche della vita nelle aree interne.  Le esperienze e le discussioni sono organizzate attorno alle tre categorie di servizi essenziali – scuola, salute, e mobilità – ed a sei temi  di intervento – Tutela attiva del territorio, Natura Cultura e Turismo,  Agro-alimentare, Energia, Saper fare e artigianato, Welfare e immigrazione.

Condividi qui la tua esperienza di intervento attivo per aumentare la possibilità di tornare a vivere (bene) nelle aree interne d’Italia.

Novità dal Territorio

Le “aree interne” al Premio Pontremoli 2017 


Federico Daniele è un giovane agricoltore della Lunigiana. Non ha ancora compiuto 25 anni, e ha avuto "il coraggio di restare" sull'Appennino, parafrasando il titolo del convegno

Vai al dettaglio >>
La Strategia Nazionale Aree Interne è una “guida” per i Piccoli Comuni 



"Chi vive nelle aree interne, lontano dalle grandi arterie delle reti infrastrutturali, spesso in collina o in montagna, o nelle piccole isole, ha diritto all'accesso a questi cana

Vai al dettaglio >>
Il Premio Pontremoli ai giovani agricoltori che presidiano il territorio

Sabato 14 ottobre, a partire dalle 10, nel Teatro della Rosa di Pontremoli si svolgerà la cerimonia di consegna dei premi ai "giovani per l’agricoltura di presidio", come recita

Vai al dettaglio >>
Sviluppo aree interne: le Marche a Bruxelles

Le azioni intraprese dalla Regione Marche per lo sviluppo delle aree interne sono state al centro di un seminario che si è svolto a Bruxelles nell'ambito degli 'Open Days' 2017, l

Vai al dettaglio >>
Rinascita delle aree interne, Castel del Giudice protagonista sul Corriere della Sera

CASTEL DEL GIUDICE. La storia, i progetti e le iniziative messe in campo a Castel del Giudice protagoniste del primo numero di “Buone Notizie”, il nuovo settimanale del Corrier

Vai al dettaglio >>
Pag. 12345...Ultima »

REGISTRATI

Registrati alla community

Per poter commentare e caricare contenuti su questa piattaforma, identificati inserendo i tuoi dati essenziali.

Registrati >>

INVIA LA TUA STORIA

Invia una storia

GLI ULTIMI PROGETTI

OpenSchool_ErgoSud - RURAL MAKING LAB

Vai al progetto >>

Rural Making Lab_#OperaCollettiva di Pae...

Vai al progetto >>

ABC - Anziani Benessere Comunità

Vai al progetto >>
Tutti i progetti >>

ULTIMI ISCRITTI

Pier-Giuseppe Vissani - Comune/Unione dei Co... - Urbanista

enrico petriccioli - FEDERBIM - Vice Presidente

Alfonso Raus - Cittadinanzattiva on... - esperto di processi ...

Tutti gli iscritti >>